Consiglio regionale della Sardegna

Fumata nera per l’elezione del presidente della commissione Bilancio e, intanto, s’è dimesso il vicepresidente Cesare Moriconi.

Cesare Moriconi (PD).

Fumata nera, in commissione Bilancio, per l’elezione del presidente, dopo le dimissioni di Paolo Truzzu, eletto sindaco di Cagliari. All’inizio dei lavori del parlamentino, il sardista Giovanni Satta ha chiesto al vicepresidente Cesare Moriconi (Pd) di rinviare la votazione.

A quel punto, l’opposizione ha chiesto una breve sospensione, al termine della quale, l’on. Cesare Moriconi ha annunciato le sue dimissioni e ha commentato: «Ho fatto ciò che ho ritenuto fosse mio dovere fare, al fine di ripristinare nel minor tempo possibile le regole democratiche all’interno della stessa Commissione che deve essere presieduta da un esponente della stessa maggioranza. Soprattutto in una fase così delicata e importante, in quanto si deve affrontare entro il 30 di novembre una rilevante variazione di bilancio, con riflessi su tutti i settori nevralgici del sistema economico e sociale della Sardegna e subito dopo la Legge finanziaria e il bilancio regionale».

In conclusione, l’on. Cesare Moriconi ha detto: «Mi sembra questo un atto di responsabilità politica e istituzionale in un momento così delicato e complesso della vita pubblica che richiede uno sforzo non comune per affrontare e risolvere positivamente i tanti problemi che attanagliano la nostra Isola».

Ora spetta al presidente del Consiglio, on. Michele Pais, sentire i gruppi e convocare poi una nuova seduta della commissione Bilancio per l’elezione del presidente e del vice.

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply