Associazionismo / Sanità

Nasce a Carbonia un nuovo comitato di cittadini a difesa dei diritti della collettività in campo sanitario.

Nasce a Carbonia un nuovo comitato di cittadini a difesa dei diritti della collettività in campo sanitario.

«Ci siamo riuniti tra cittadini del Sulcis e – si legge in una nota – sentendoci non rappresentati a nessun livello, in balia di un’incessante e devastante campagna elettorale infinita, abbiamo deciso di autodeterminarci.»

Il gruppo promotore, del quale fanno parte, tra gli altri, Daniele Mele, Francesco Giganti, Ottavio Caredda, Debora Loi, Damiano Basciu, Ale Andro ed altre decine di uomini e donne del Sulcis che hanno a cuore una sanità a misura di cittadino, ha organizzato una prima iniziativa per mercoledì 13 novembre, alle 9.00, in via Dalmazia, a Carbonia, nel parcheggio davanti al Centro direzionale della ASSL e all’ASPAL – Centro per l’Impiego di Carbonia.

Comments

comments

Leave a Reply