Sport

La Dinamo Banco di Sardegna scende in campo alle 20.30 a Treviso, contro la De Longhi dell’ex David Logan.

La Dinamo Banco di Sardegna scende in campo alle 20.30 a Treviso, contro la De Longhi, nel posticipo della 15ª giornata della regular season. Dyshawn Pierre e compagni inseguono la sesta vittoria consecutiva, per riportarsi a due sole lunghezze dalla capolista Virtus Segafredo Bologna che ha travolto la Fortitudo nel derby, solitaria in seconda posizione, davanti all’Olimpia Milano. La squadra trevigiana, allenata da Max Menetti, ha in David Logan, indimenticato ex protagonista della stagione del “triplete”, e vuole vincere, per raggiungere a quota 14 Cantù, Varese, Venezia e Roma, e continuare a sperare nella qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia.

«Affrontiamo una squadra che ha riposato l’ultimo turno e ha avuto modo di recuperare acciaccati e infortunati quindi troveremo un gruppo rigenerato. Treviso è una squadra che sta facendo bene, come dimostra la sua posizione in classifica, soprattutto in casa dove, a parte la prima partita con Milano giocata punto a punto, ed esprime la migliore pallacanestro grazie al fattore campo – ha sottolineato l’assistant coach Edoardo Casalone alla vigilia del match -. Per quanto ci riguarda dobbiamo proseguire nella direzione delle ultime partite, conservando il nostro dna quindi il nostro gioco dentro l’area e riuscire a correre il campo in attacco ed essere solidi in difesa come lo siamo stati nelle ultime sfide. Sicuramente dovremo limitare i loro due migliori terminali offensivi: il gioco dentro l’area di Fotu e quello sul perimetro di Logan, ponendo comunque grande attenzione su tutte le altre pedine di un roster molto competitivo.»

Fonte: www.dinamobasket.com .

 

Comments

comments

Tags: , , ,

Leave a Reply