Sport

La Dinamo travolge il Polski Cukier Torun 91-71 e va avanti in Champions League.

Ancora una netta e convincente vittoria, per la Dinamo Banco di Sardegna, contro la formazione polacca del Polski Cukier Torun, in Game 11 di Champions League: 91 a 71 (primo tempo 40 a 33). I biancoblu hanno controllato il punteggio dall0ì’inizio alla fine, con una leggera flessione solo nel secondo quarto, chiuso con un parziale di 14 a 13.

I polacchi sono arrivati a Sassari con il miglior attacco e la peggior difesa e la Dinamo, scesa in campo ancora priva di Dwayne Evans, tenuto precauzionalmente a riposo perché non ancora al meglio dopo un leggero infortunio, ha imposto la sua superiorità, con la solita grande autorità.

Gianmarco Pozzecco ha inserito Paulius Sorokas subito in quintetto con Marco Spissu, Michele Vitali, Dyshawn Pierre e Miro Bilan. L’equilibrio è durato alcuni minuti ma la Dinamo ha prodotto il primo allungo, sul + 7, facendo lega sul tiro da tre. tira bene dai 6.75 nei primi 4’ e vola a +7. La reazione del Polski Torun ha riportato le squadre a contatto sul 14 a 13, l’inserimento di Curtis Jerrells ha prodotto risultati importanti ed il primo quarto si è chiuso sul 26-20. In avvio di secondo quarto la Dinamo ha allungato ancora con le triple (6 su 8) sul +9, e dopo una reazione ospite , la Dinamo è salita sul 34-24 al 14’. Il Polski Cukier Torun rosicchia qualche punto e va al riposo sotto di “soli” 7 punti: 40 a 33.

Le speranze del Polski Cukier Torun di rimettere in discussione il risultato sono svanite in avvio di terzo quarto, con la Dinamo scatenata, trascinata da Dyshawn Pierre: 57 a 40 al 26′. I polacchi ci hanno provato ancora ma la Dinamo li ha respinti sempre indietro ed al 30′ il tabellone ha segnato il +15 per la Dinamo: 65 a 50.

L’ultimo quarto è stato una cavalcata della Dinamo, con triple e contropiedi ed il vantaggio è cresciuto ancora, fino al +26 (79 a 53), con un parziale di 14 a 3. Dyshawn Pierre ha proseguito il suo show ai rimbalzi (19 alla fine, con 16 punti, 3 assist e 33 di efficienza) e la Dinamo ha chiuso sul 91 a 71, costringendo il Polski Cukir Torun alla peggiore serata al tiro dell’intera Champions League.

Tre gli uomini della Dinamo in doppia cifra: Michele Vitali 20, Dyshawn Pierre 16, Curtis Jerrells 16.

Michele Vitali. Fonte: www.dinamobasket.com .

Comments

comments

Tags: , , , , , , ,

Leave a Reply