Feste

Lunedì 6 gennaio, a partire dalle ore 10.00, in piazza Roma, a Carbonia, si terrà la quarta edizione della “Festa della Befana”.

Lunedì 6 gennaio, a partire dalle ore 10.00, in piazza Roma, a Carbonia, si terrà la quarta edizione della “Festa della Befana”. Un’edizione straordinaria, organizzata sinergicamente dall’Auser Carbonia e dall’associazione culturale “Le Simpatiche Canaglie” con il patrocinio ed il contributo economico del comune di Carbonia e la collaborazione della parrocchia di San Ponziano.

«Assisteremo a uno splendido evento che mira a replicare e, addirittura, superare il successo delle prime tre edizioni, che hanno visto in piazza Roma la presenza di centinaia di bambini attendere l’arrivo della befana con i suoi graditissimi doni», ha commentato il sindaco Paola Massidda.

I numeri della quarta edizione sono eclatanti: verranno distribuite gratuitamente 1.000 calze della befana contenenti dolcetti da offrire ai bambini presenti. L’iniziativa, presentata da Salvatore Carrus e Gigi Carta, è articolata in un programma ampio e articolato che comincerà alle ore 10, quando tutti i partecipanti saranno accolti in piazza Roma dal celeberrimo eroe dei cartoni animati, “Spiderman”. Alle ore 10.15 sfileranno i bambini vestiti da Re Magi in sella ai pony. Alle ore 10.25, i calessini saranno trainati dagli stessi cavallini.
Alle ore 10.35, i bambini potranno fare un giro a bordo della slitta di Babbo Natale. Alle ore 10.45, sono previsti i saluti istituzionali del Sindaco Paola Massidda, cui farà seguito la spettacolare esibizione della Fanfara dei Bersaglieri e l’esibizione delle befane in Vespa. Alle ore 11.35, spazio alla musica, al ballo e alle scene coreografiche curate dalla scuola di ballo “ElleDance” dei maestri Emanuele Ledda e Silvia Loi. Alle ore 12.00, si svolgerà l’estrazione dei premi aggiudicatisi dai partecipanti alla sottoscrizione prevista a sostegno della “Festa della Befana” e, infine, last but not least, il momento più atteso: la discesa della befana dal Campanile di San Ponziano.

Comments

comments

Tags: , , , ,

Leave a Reply