Eventi

Nei quaranta giorni di chiusura al traffico aereo, ad Olbia si terrà il “Flight Club”

Nei quaranta giorni di chiusura al traffico aereo, per lavori di restyling delle piste, ad Olbia si terrà il “Flight Club”: trenta giorni di mostre e iniziative organizzate negli spazi dello scalo Costa Smeralda e che vedranno Bitti protagonista del calendario degli eventi. Dalla cultura all’enogastronomia, dall’archeologia agli appuntamenti dedicati ai più piccoli o allo sport con ingresso gratuito per i partecipanti. Ecco che in questo contesto 11 dinosauri di BittiRex si trasferiranno in Gallura e con loro i totem multimediali del museo del Canto a tenore, sostituiti proprio pochi giorni fa dalle nuove istallazioni inaugurate lo scorso 15 gennaio nel complesso museale di Bitti.

«L’appuntamento di Olbia è una straordinaria operazione di promozione che a costo zero contribuirà a fa conoscere il nostro paese, le sue tradizioni e la proposta turistica che più in generale possiamo offrire ai tanti visitatori in arrivo in Sardegna.»

Lo ha detto il sindaco del centro barbaricino, Giuseppe Ciccolini, che ha ricordato come i totem dell’antico canto dei pastori rimarranno in esposizione in aeroporto anche dopo la fine dei lavori.

«Con quest’ultimo progetto – ha concluso Giuseppe Ciccolini – si consolida la collaborazione tra comune di Bitti ed aeroporto di Olbia Costa Smeralda, già protagonisti in passato di simili iniziative.»

 

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply