Sanità

Fulvia Murru (UIL FPL): «Sul Coronavirus nessun allarmismo ma rafforziamo le misure preventive».

«Anche in ragione delle notizie degli ultimi giorni e delle ultime ore, a partire dall’attivazione della quarantena in diverse località del Nord Italia, in merito alla prevenzione sul tema Coronavirus la UIL FPL invita la Regione sarda a sollecitare tutte le Aziende sanitarie, nonché le diverse Istituzioni locali ad adottare tutte le misure idonee, compresi mezzi di protezione individuale, al fine di garantire la migliore tutela per tutti i dipendenti e tutti i cittadini.»

Lo scrive, in una nota, Fulvia Murru, segretaria regionale UIL FPL Sardegna.

«Particolare attenzione chiediamo venga posta nei confronti di tutti i luoghi di cura a partire dai Pronto soccorso e nelle situazioni di maggiore afflusso e attese come ad esempio i CUP ed i punti di accettazione come gli uffici anagrafe – aggiunge Fulvia Murru -. Sempre al fine di rafforzare le misure preventive riteniamo possa essere altresì utile valutare le tempistiche di forme di aggregazione di massa come ad esempio lo svolgimento di eventi pubblici ai quali partecipano migliaia di cittadini, limitando così gli spostamenti sul territorio regionale.»

«Un plauso ancora una volta è rivolto a tutti gli operatori sanitari, dai medici agli infermieri che, come in altre occasioni emergenziali – conclude Fulvia Murru -, sono quotidianamente impegnati al servizio delle collettività locali.»

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply