Sanità

In Sardegna crescono i nuovi positivi al Covid-19 e i decessi: RESTIAMO A CASA!

Nelle ultime 24 ore in Sardegna è cresciuto il numero di nuovi positivi al Covid-19 rispetto al giorno precedente, 49 contro 23, e soprattutto è raddoppiato il numero dei decessi, 6 contro 3. L’emergenza è ancora sotto gli occhi di tutti e, in questo momento, è fondamentale continuare a rispettare le disposizioni contenute nei DPCM del Consiglio dei ministri e nelle ordinanze del presidente della Giunta regionale.

Rispetto a ieri, quando nella provincia del Sud Sardegna non erano stati riscontrati casi di nuove positività al Covid-19 (come nel giorno precedente), oggi sono ci sono stati nuovi casi in tutte le province sarde e nell’Area metropolitana di Cagliari. Sono 4 i casi riscontrati complessivamente nei 107 Comuni della provincia del Sud Sardegna (la Protezione civile non ha segnalato la loro provenienza); 3 quelli della provincia di Oristano; 1 nella provincia di Nuoro, dove dopo il numero rilevante iniziale, concentrato in larga parte all’ospedale San Francesco del capoluogo, i casi si sono rarefatti; 10 nell’Area metropolitana di Cagliari; 31, infine, nella provincia di Sassari, che ha raggiunto i 528 casi di positività al Covid-19, largamente la più colpita in Sardegna, con i 2/3 del totale, esattamente il 66,50%.

In Sardegna è cresciuto, quasi raddoppiato, il numero di tamponi effettuati, 469 contro 244; è in crescita il numero delle persone attualmente positive, 718 contro 675; cresce il numero di pazienti in isolamento domiciliare, 577 contro 529; diminuisce il numero dei pazienti in terapia intensiva, 24 contro 27, ma queste cifre risentono, evidentemente, dell’incidenza del numero dei decessi registrati oggi, 6; è sostanzialmente stabile il numero di ricoverati con sintomi, 117 contro 119; diminuisce leggermente il numero dei pazienti complessivamente ospedalizzati, 141 contro 146. Rimane stabile il numero dei dimessi, 36.

 

Comments

comments

Leave a Reply