Servizi

Nei mesi di settembre ed ottobre verranno eseguite le operazioni di esumazione ordinaria presso i cimiteri di Carbonia e Cortoghiana

Nei mesi di settembre ed ottobre verranno eseguite le operazioni di esumazione ordinaria presso i cimiteri di Carbonia e Cortoghiana – Campi decennali indicati negli allegati elenchi, ai sensi del vigente regolamento comunale di Polizia mortuaria.

È stata effettuata, intanto, una ricognizione delle concessioni cimiteriali scadute presso i cimiteri di Carbonia e Cortoghiana per le quali sarà necessario procedere al rinnovo secondo quanto previsto dal vigente Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria.

In riferimento alle esumazioni ordinarie, gli interessati potranno rivolgersi all’Ufficio Servizi cimiteriali (tel. 0781/694430) per dare indicazioni in merito alla destinazione dei resti risultanti dalle operazioni.
Per quanto concerne le concessioni cimiteriali scadute i concessionari, o gli eventuali aventi titolo, interessati al rinnovo, potranno rivolgersi sempre all’Ufficio Servizi cimiteriali (tel. 0781/694430);
In relazione alle esumazioni ordinarie, l’Amministrazione comunale, ove non sia stata richiesta diversa destinazione in sepoltura privata da coloro che ne abbiano interesse, procederà nel rispetto delle disposizioni del regolamento comunale sopra citato e provvederà a raccogliere e depositare i resti ossei nell’ossario comune;
Per quanto attiene alle concessioni cimiteriali scadute, in caso di mancato rinnovo, la sepoltura rientrerà nella piena disponibilità dell’Amministrazione comunale. Conseguentemente l’Amministrazione comunale procederà alla liberazione dei manufatti tramite operazioni di estumulazione ordinaria. Le operazioni di estumulazione saranno eseguite senza ulteriori comunicazioni, anche in assenza dei familiari.

Per le concessioni cimiteriali scadute, ove non sia stata richiesta diversa destinazione in sepoltura privata, si procederà come di seguito indicato:
• i resti mortali (cadaveri indecomposti) saranno inumati in apposito campo;
• i resti ossei saranno collocati nell’ossario comune.

Comments

comments

Leave a Reply