Tributi locali

Il comune di Carbonia ha disposto la possibilità di rateizzare il rinnovo del canone concessorio cimiteriale alle famiglie meno abbienti

L’Amministrazione comunale di Carbonia ha accolto favorevolmente le istanze provenienti dalle famiglie meno abbienti che versano in una situazione di obiettiva e comprovata difficoltà economica, consentendo loro la possibilità di rateizzare nel tempo il versamento delle spese per il rinnovo del canone di concessione di loculi e colombari, con rate di modesta entità.

«Si tratta di un’agevolazione che abbiamo stabilito nella delibera di Giunta n° 15 del 17 gennaio 2020, con cui abbiamo garantito la possibilità di rateizzare e spalmare il pagamento in un arco temporale massimo di 12 mesi e per un numero di rate non superiore a 4», ha spiegato il sindaco Paola Massidda.

Di seguito pubblichiamo i redditi annuali massimi di accesso alla rateizzazione per composizione del nucleo familiare:

1 adulto: soglia massima 9.360 euro;
1 adulto e 1 minore: soglia massima 11.232 euro;
1 adulto e 2 minori: soglia massima13.104 euro;
1 adulto e 3 minori: soglia massima 14.976 euro;
2 adulti: soglia massima 13.104 euro;
2 adulti e 1 minore: soglia massima 14.976 euro;
2 adulti e 2 minori: soglia massima 16.848 euro;
2 adulti e 3 minori: soglia massima 18.720 euro;
2 adulti e 4 minori: soglia massima 19.656 euro;
3 adulti e 1 minore: soglia massima 18.720 euro;
3 adulti e 2 minori: soglia massima 19.656 euro.

Nel caso di mancato pagamento anche di una sola rata alla scadenza prevista, il debito non sarà nuovamente rateizzabile.

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply