Enti locali

Giba (consiglieri di minoranza): «Continua inesorabile la perdita dei servizi del nostro Comune»

«Continua inesorabile la perdita dei servizi del nostro Comune.» Lo denunciano, in un comunicato diffuso stamane, i tre consiglieri del gruppo di minoranza del comune di Giba, Learco Fois, Roberto Zanda e Michele Orrù.

«E’ giustificabile che la farmacia comunale, nata per dare servizi ai cittadini, riduca drasticamente l’orario di apertura al pubblico, chiudendo per tutto il mese di agosto il lunedì sera, il martedì mattina, il giovedì sera e per l’intera giornata di sabato, perché non si trovano farmacistichiedono i tre consiglieri di minoranza -? E’ credibile? E’ normale che, a fronte di diverse e fin troppo elementari soluzioni per mantenere il normale orario di apertura della farmacia al pubblico, il Sindaco preferisca chiuderla, obbligando i cittadini a recarsi in altri Comuni per acquistare i farmaci?»

«Il posto di farmacista è vacante da quattro anni, il bando è stato pubblicato circa un anno fa ed annullato perché sbagliato. Siamo ancora in attesaaggiungono Learco Fois, Roberto Zanda e Michele Orrù -. L’anno scorso la farmacia ha accertato un’allarmante perdita degli utili di circa 60.000 euro, una cifra pazzesca per un Comune come il nostro. In pratica si è incassato circa il 60% in meno degli anni passati. Però ci possiamo permettere di chiuderla, così si consolidano le perdite e si creano ulteriori disservizi ai cittadini.»

I tre consiglieri di minoranza denunciano inoltre «la mancanza di un vigile urbano in paese dal mese di giugno, tutta l’estate senza nessun controllo del traffico, la verifica ed il rispetto delle norme del codice della strada e, soprattutto, senza la presenza di un segnale di garanzia e di sicurezza per il cittadino». E ancora «la chiusura dal 10 agosto al 7 settembre dell’ufficio per il rilascio ed il rinnovo del tesserino per la caccia che riapre la settimana prossima».

«Ma quali altri servizi si devono sopprimere o cosa deve ancora succedere di disastroso per dichiarare il totale fallimento di questa Amministrazione?», concludono Learco Fois, Roberto Zanda e Michele Orrù.

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply