Sanità

Salvatore Puggioni: “Carloforte e l’Isola di San Pietro sono sicure ed accoglienti”

“In questi giorni a Carloforte, grazie all’intervento dell’ATS – Ufficio di Igiene Pubblica, è stato eseguito un numero rilevante di tamponi al fine di individuare ed arginare la diffusione del Covid-19.

Alla luce dei risultati dei tamponi ad oggi eseguiti, possiamo dire che i numeri dei positivi sono al di sotto delle statistiche e del tutto fisiologici, tali da smentire chi si aspettava un numero di positivi ingestibile, chi parlava di chiusura dell’isola, chi si è prodigato a mettere Carloforte in prima pagina, sia a livello regionale che nazionale, chi ha cercato di denigrarla creando infondati allarmismi.”

Lo scrive, in una nota, Salvatore Puggioni, sindaco di Carloforte.

“Oggi Carloforte è un luogo sicuro e la sua comunità è responsabile e coraggiosa – aggiunge Salvatore Puggioni -.

Lo dimostra il fatto che si è scelto di fare 575 test sierologici rapidi alla fine del lockdown e ad oggi oltre 800 tamponi.

Questa pervasiva e scrupolosa indagine epidemiologica dimostra che il virus circola, e circola ovunque, e se, per ipotesi, in tutte le realtà simili alla nostra per presenze turistiche si producesse lo stesso sforzo i numeri non sarebbero molto diversi.”

“A Carloforte oggi abbiamo piena e totale contezza dell’estensione del virus e pieno e totale controllo, inoltre grazie alle scrupolose e puntuali attenzioni dei nostri operatori e al monitoraggio costante da parte delle Autorità competenti, è garantita la sicurezza anche nelle strutture e locali a servizio dei turisti.”

E questo certamente fa della nostra isola un luogo più sicuro di altri. Soprattutto, alla luce dei numeri, davvero esigui riscontrati in questi giorni e all’indagine che puntuale e costante sorveglia la situazione – conclude Salvatore Puggioni -.

Non si sa cosa accada in altre realtà, sappiamo che nel nostro Comune abbiamo raggiunto livelli di conoscenza del virus non paragonabili.”

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply