Sanità

Michele Ennas (Lega Sardegna): «La riforma sanitaria è legge, ritorna la ASL del Sulcis Iglesiente»

«La Riforma sanitaria è ora realtà. Manteniamo così una promessa fatta ai tempi della campagna elettorale ai nostri elettori. Da esponente e rappresentate del territorio non posso che gioire per la re-istituzione della ASL del Sulcis Iglesiente che ne garantirà il giusto riconoscimento dell’autonomia territoriale.»
Lo scrive, in una nota, Michele Ennas, consigliere regionale del gruppo Lega Sardegna.
«La ASL unica ha rappresentato uno dei simboli del malgoverno della sinistra in Sardegna. Un fallimento innegabile che è sotto gli occhi di tutti – aggiunge Michele Ennas -. La tanto osannata riduzione dei costi in realtà altro non è stata che un taglio ai servizi ed un allungamento dei tempi di attesa. Che piaccia o no, la riforma nasce per porre rimedio a scelte sbagliate di cui ancora oggi paghiamo le conseguenze: criticità nei posti letto, nelle liste d’attesa, nella qualità delle prestazioni. Con questa riforma, miriamo a gettare le basi per un sistema sanitario migliore, solido e che tracci una linea di discontinuità col passato. Riportiamo la ASL nei territori, in modo che la sanità sia più vicino ai cittadini e ai bisogni delle comunità, una vicinanza già dimostrata in sede di stesura del testo. Questa non è, infatti, una legge calata dall’alto, ma è il frutto del lavoro di ascolto svolto dall’assessorato alla sanità e dalla commissione consiliare che per oltre un anno hanno visitato, ascoltato e toccato con mano i problemi di pazienti, medici, operatori sanitari e cittadini di ogni singola zona. Ringrazio il nostro Presidente, Cristian Solinas, e il nostro assessore alla sanità, Mario Nieddu – conclude Michele Ennas -, per essersi fatti promotori di questa linea d’azione che ci ha consentito di arrivare a questo straordinario risultato.”

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply