25 September, 2022
HomeSpettacoloDoppia tappa in Sardegna, questo fine settimana, per il Masha e Orso live show: sabato a Cagliari e domenica a Sassari.

Doppia tappa in Sardegna, questo fine settimana, per il Masha e Orso live show: sabato a Cagliari e domenica a Sassari.

[bing_translator]

Doppia tappa in Sardegna, questo fine settimana, per il Masha e Orso live show: sabato (19 marzo) a Cagliari (alle 16.00 all’Auditorium del Conservatorio in piazza Porrino) e domenica a Sassari (al Teatro Comunale con inizio alle 16,30) va in scena la trasposizione teatrale della fortunata serie animata di produzione russa, trasmessa in Italia sul canale Rai YoYo: un cartoon di successo internazionale, che piace non solo ai bambini ma anche ai genitori.

Prodotto dalla EMA srl su concessione dello studio di animazione moscovita Animaccord lo spettacolo si presenta come un vero e proprio musical che vede i due protagonisti, la piccola e vivacissima Masha e il suo grande amico, il saggio e paziente Orso, interpretati sulla scena da Masha e Orso, insieme agli altri personaggi principali della serie televisiva liberamente ispirata ai personaggi del folclore russo: uno spettacolo per i più piccoli ma che sa divertire anche i grandi, con proiezioni ed effetti speciali, coreografie, musiche, costumi, scenografie materiali e digitali che ricordano gli oggetti e gli ambienti tipici del cartone animato.

Regia e coreografie sono di Luigi Fortunato, la direzione artistica del progetto è curata da Tony D’’Alessio. Alla Warm Up Industry è stato affidato il compito di realizzare i costumi dei personaggi dello show; completa lo staff creativo Annalisa Benedetti, che ha realizzato i costumi della protagonista Masha e della cugina Dasha.

Masha e Orso live show (1) - (fotografia GAIA comunicazione)Masha e Orso live show (5) - (fotografia GAIA comunicazione) Masha e Orso live show (3) - (fotografia GAIA comunicazione) Masha e Orso live show (2) - (fotografia GAIA comunicazione)

Con la pubblicazione
Il sottosegretario d

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT