Energia

Antonello Liori: «A breve un incontro a Bruxelles per valutare il futuro della Carbosulcis».

La miniera di Monte Sinni a Nuraxi Figus.
Antonello Liori
Claudio De VIncenti 44 copia
breve potrebbero esserci novità sul progetto Carbosulcis. Ieri pomeriggio, al termine dell’incontro svoltosi al ministero dello Sviluppo economico con il sottosegretario Claudio De Vincenti, l’assessore regionale all’Industria Antonello Liori ha annunciato di aver concordato di organizzare un incontro a Bruxelles con la Commissione per valutare il futuro della Carbosulcis.
«Le ipotesi in campo sono diverse – ha aggiunto Liori – ma è prematuro, e poco opportuno vista la delicata situazione, avventurarsi nel disegnare scenari certi. Sopratutto, prima di aver valutato come uscire positivamente dall’indagine formale europea in corso sulla miniera.»

Come è noto, la Commissione europea alcuni mesi fa ha avviato due distinte indagini approfondite, in base alle norme sugli aiuti di Stato in materia di misure di sostegno pubblico. In primo luogo, la Commissione esaminerà la conformità con le norme sugli aiuti di Stato delle misure di sostegno pari a oltre 400 milioni di euro da parte dell’Italia a partire dal 1998 a favore della società Carbosulcis. In secondo luogo, la Commissione intende verificare se le sovvenzioni che l’Italia intende concedere per la costruzione di una centrale a carbone dotate di Ccse, sono in linea con le norme sugli aiuti di Stato.

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply