Formazione professionale / Politiche attive per il lavoro

L’assessore regionale del Lavoro ha annunciato il prossimo avvio di 22 corsi di formazione per 400 disoccupati.

Mariano Contu.

Mariano Contu, assessore regionale del Lavoro.

L’assessore regionale del Lavoro, Mariano Contu, ha annunciato stamane il prossimo avvio di 22 corsi di formazione rivolti a circa 400 disoccupati o inoccupati, prevalentemente diplomati o laureati, nell’ambito del programma Maciste (mare, cielo, sole, terra).
«Il bando Maciste – ha spiegato l’assessore Contu – finanziato dalla linea e.1.1 dell’Asse II del POR, mette a disposizione 4 milioni e 200mila euro per la creazione di nuove figure professionali nei settori dell’energia, della bioedilizia, della comunicazione, del turismo sostenibile, della nautica, del lavoro meccanico, del recupero ambientale e della gestione degli uliveti e dei frantoi.» «Non si tratta solo di percorsi di formazione professionale – ha concluso Contu – ma anche di politiche attive per il lavoro, finalizzate alla creazione di nuove imprese, con grande attenzione alle risorse su cui si gioca il futuro della nostra economia, il mare, l’ambiente e il turismo.»La scorsa settimana, l’assessorato del Lavoro ha pubblicato la graduatoria delle agenzie formative che organizzeranno i corsi, distribuiti in tutte le province della Sardegna, in base ai fabbisogni dei territori. A tutti gli allievi, sarà rilasciata una qualifica professionale che comprende la certificazione delle competenze, spendibile nel mercato del lavoro di tutti paesi europei, come previsto dai nuovi dettami dell’Unione europea.

 

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply