Trasporti

Il consigliere regionale Luigi Crisponi ha presentato due mozioni sul trasporto aereo e marittimo.

Moby 0 copiaLuigi Crisponi 3 copia

Due distinte mozioni, la prima relativa all’ipotesi di acquisto del pacchetto azionario Cin da parte del Gruppo Onorato e del trasferimento della quota di Moby in capo al fondo Clessidra a favore dell’armatore napoletano, la seconda relativa ai ripetuti disagi dovuti  ai limitati posti aerei disponibili in questo periodo di vivace movimento turistico, sono state presentate ieri in Consiglio regionale con primo firmatario il consigliere regionale dei Riformatori Luigi Crisponi.

La prima, se verrà approvata, impegnerà il presidente della Regione, Francesco Pigliaru, e l’assessore dei Trasporti, Massimo Deiana, «a informare con urgenza il Consiglio regionale sull’evoluzione in corso della situazione ad intervenire con immediatezza presso il Governo nazionale al fine di sollecitare ogni azione che possa contrastare il rischio del monopolio marittimo»; la seconda, in caso di approvazione, impegnerebbe il presidente della Regione, Francesco Pigliaru, e l’assessore dei Trasporti, Massimo Deiana, «a porre in essere tutte le procedure al fine di garantire all’utenza la necessaria qualità del servizio aereo  in base alle esigenze di mobilità dei cittadini e a supporto della programmazione turistica della filiera imprenditoriale ad adottare con ogni consentita urgenza i provvedimenti opportuni affinché venga assicurato il potenziamento dei collegamenti e dei posti aerei per la mobilità dei residenti e adeguato supporto alla propensione dei turisti che intendono programmare un viaggio per la Sardegna».

Le mozioni hanno raccolto la firma di tutti i consiglieri dell’opposizione.

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply