Expo 2015

Lo Zambia oggi festeggia il suo National Day a Expo Milano 2015 all’insegna del tema: «Vieni. Produciamo il cibo insieme».

«Vieni. Produciamo il cibo insieme». È all’insegna del tema scelto per il proprio padiglione che oggi lo Zambia ha celebrato il National Day a Expo Milano 2015. «Venite nel nostro Paese, come turisti o investitori, per aiutarci a sconfiggere la fame», ha dichiarato il ministro della Salute del Paese Joseph Kasonde, intervenuto alla cerimonia di apertura davanti all’Expo Centre.

Ad accogliere la delegazione africana questa mattina è stato il sottosegretario al Ministero degli Affari Esteri Benedetto della Vedova, insieme al Commissario Generale di Expo Milano 2015 Bruno Antonio Pasquino. Erano inoltre presenti il vice ministro del Commercio dello Zambia Miles Sampa e l’Ambasciatore della Repubblica dello Zambia in Italia Getrude Kasuba Mwapwe.

«Il nostro Governo – ha spiegato il ministro Kasonde – sta adottando politiche che hanno l’obiettivo di produrre e consumare cibo in un modo sostenibile. Ma è necessario investire nelle aree rurali e migliorare la produttività soprattutto sostenendo le piccole e medie imprese e quelle a conduzione familiare.» Per questo motivo, la partecipazione a Expo Milano 2015 rappresenta per lo Zambia un’occasione importante: «Vogliamo che l’Italia abbia un ruolo nel nostro percorso di crescita – ha aggiunto -. Per questo, il nostro obiettivo è quello di attrarre aziende italiane che vogliono investire».

«La Repubblica dello Zambia – ha dichiarato il sottosegretario Della Vedova – rappresenta un esempio di democrazia, stabilità politica e crescita economica nel contesto africano, ponendosi come uno dei migliori partner per l’Italia nella regione subsahariana. Siamo convinti – ha aggiunto – che le aziende italiane possano fornire la tecnologia e il know how in grado di accompagnare lo sviluppo dello Zambia, nel solco della sostenibilità ambientale.»

Ha chiuso la cerimonia la performance musicale e artistica del gruppo Zambian Cultural Ensemble, che ha accompagnato la delegazione lungo il Decumano fino al Cluster Frutta e Legumi, dove si trova il padiglione dello Zambia.

Il ministro Kasonde ha quindi visitato Palazzo Italia, dove è stato accolto dal commissario generale del Padiglione Italia Diana Bracco ed ha firmato la Carta di Milano.

AH1Q6067AH1Q5903 AH1Q6039 AH1Q6051  AH1Q6102 AH1Q6127 AH1Q6134 AH1Q6146 AH1Q6190 AH1Q6211 AH1Q6259 AH1Q6290

Comments

comments

Leave a Reply