Arte contemporanea

Prosegue la serie di incontri pubblici della Scuola Civica d’Arte Contemporanea di Iglesias con i protagonisti dell’arte contemporanea.

[bing_translator

Prosegue la serie di incontri pubblici della Scuola Civica d’Arte Contemporanea di Iglesias con i protagonisti dell’arte contemporanea. Venerdì 2 Settembre saranno ben due gli artisti di fama internazionale invitati a presentare il loro percorso agli studenti della scuola ed alla comunità: Margherita Morgantin e Italo Zuffi.

Margherita Morgantin è nata a Venezia nel 1971 dove si è laureata in Architettura all’ I.U.A.V., dipartimento di Fisica Tecnica, studiando metodi di previsione della luce naturale; attualmente vive e lavora a Milano, è docente di Elementi di morfologia e dinamiche della forma all’Accademia di Belle Arti di Frosinone.La sua ricerca artistica parte dall’osservazione e dalla descrizione di situazioni reali che reinterpreta attraverso un’immaginazione quasi sognante. L’artista costruisce le sue storie attraverso sequenze di fotografie, alle quali aggiunge spesso alcuni tratti disegnati, che vengono montati in dissolvenza e video-proiettati. In alcune opere una colonna sonora accompagna la narrazione, che risulta volutamente frammentaria e senza tempo. Il concetto di tempo nelle opere dell’artista diventa altro: quasi un’ovattata dimensione descrittiva degli stati d’animo che il pubblico riesce a percepire, vivendoli, nelle sue opere. L’artista usa vari mezzi espressivi quali la performance, il video, il disegno, la fotografia e l’installazione.
Italo Zuffi è nato a Imola nel 1969, vive a Milano, insegna Tecniche Performative per le Arti Visive all’Accademia di Belle Arti dell’Aquila ) ricorre a scultura, performance e scrittura per creare “non un disegno totale, bensì una serie indefinita di stanze” (Pier Luigi Tazzi). Studia all’Accademia di Belle Arti di Bologna e al Central Saint Martins College of Art & Design di Londra. Nel 2001 gli è stata assegnata la ‘Wheatley Bequest Fellowship in Fine Art’ all’Institute of Art & Design di Birmingham (UK).

 

zuffi1 morgantin 1

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply