Sciopero

Caos stamane all’aeroporto di Elmas, per lo sciopero dei trasporti.

Aeroporto Elmas 1 copia

Voli cancellati, altri in forte ritardo e tanti passeggeri rimasti a terra con le valigie in mano. Caos stamane all’aeroporto “Mario Mameli” di Elmas per lo sciopero dei trasporti proclamato dalle sigle sindacali. Disagi a non finire e proteste dei passeggeri. Tra i viaggiatori, vittime del venerdì nero, anche il consigliere regionale Edoardo Tocco (FI), che in una nota racconta l’odissea. «Avrei dovuto prendere il volo Ryanair per Pisa – spiega Edoardo Tocco – ma è stato annullato a causa dello sciopero. Il risultato è che ho dovuto rinunciare ad un convegno a Lucca in programma il fine settimana». Anche l’alternativa, ovvero il viaggio verso l’aeroporto di Milano Linate,infatti, è sfuggita «perché i voli erano già al completo».

«La Sardegna risulta oltremodo penalizzata e sempre più isolata – conclude Edoardo Tocco -. In tantissimi hanno dovuto disdire appuntamenti nelle strutture sanitarie della Penisola e persino viaggi di lavoro. In tutto questo scenario, la Giunta regionale appare impassibile per fronteggiare le penalizzazioni verso i passeggeri sardi. E a pagarne le conseguenze sono i lavoratori e i cittadini isolani che oggi vivranno una giornata di calvario.»

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply