Politica

Giuseppe Casti (Pd): «Chi dovrebbe rassegnare le dimissioni è il maggior artefice del fallimento: Paola Massidda».

Era inevitabile! Le dimissioni del terzo assessore della prima Giunta comunale di Carbonia del Movimento 5 Stelle guidata da Paola Massidda, hanno scatenato le reazioni delle opposizioni. E’ Giuseppe Casti (Pd), il sindaco uscente sonoramente sconfitto da Paola Massidda nel ballottaggio il 19 giugno dello scorso anno, a sferrare il primo attacco con un post pubblicato nel suo profilo facebook.

«Non c’e due senza tre! – scrive Giuseppe Casti -. Continua il disastro targato Paola Massidda e 5 Stelle: si dimette il terzo assessore. Le dimissioni di Emanuela Rubiu confermano, per l’ennesima volta, la cronica incapacità del sindaco Paola Massidda, di guidare questa città sempre più allo sbando. Mentre offendono il nostro passato, distruggono il futuro lasciando Carbonia senza guida. Servizi sociali al disastro… scuola senza nessuna programmazione… sport e cultura alla deriva ed un bilancio senza prospettive per la città… tra poco si chiuderanno altri servizi. Chi, davvero, dovrebbe rassegnare le dimissioni – conclude Giuseppe Casti – è il maggior artefice di questo fallimento: Paola Massidda.»

 

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply