Sport

Un goal di Mattia Bodano ha dato la vittoria al Carloforte contro l’Idolo, il Carbonia imbattuto sul campo del Seulo 2010.

Un goal di Mattia Bodano ha dato la vittoria al Carloforte contro l’Idolo di Arzana nella quinta giornata di ritorno del girone A del campionato di Promozione. La squadra di Pasquale Lazzaro ha interrotto così la serie di tre sconfitte consecutive ed ha ridotto da 7 a 5 lunghezze il ritardo dalla capolista San Marco Assemini ’80 che ha pareggiato senza goal il big match con l’Arbus, e a 2 quello sulla coppia Arbus-La Palma Monte Urpinu che occupa la seconda posizione.  Per il resto la classifica è rimasta pressoché immutata, in conseguenza di ben 5 pareggi nelle 8 partite disputate, con soli 10 goal realizzati. Le altre due vittorie, entrambe esterne e di misura, le hanno conquistate il La Palma Monte Urpinu sul campo dell’Andromeda a Siurgus Donigala, 1 a 0, e il Gonnosfanadiga a Siliqua, 2 a 1.

Il Carbonia ha strappato un prezioso pari a Villanovatulo, sul campo del Seulo 2010, una delle formazioni più in forma di questo scorcio di stagione (10 punti nelle ultime 5 giornate). La squadra di Andrea Marongiu ha confermato una grande affidabilità difensiva e, allo stesso tempo, difficoltà in chiave offensiva. Il pari lascia inalterata la posizione delle due squadre, divise da un solo punto (il Seulo 2010 è 6°, il Carbonia 7°).

Sugli altri campi, tre pareggi con l’identico punteggio di 1 a 1, tra Bari Sardo ed Arborea, Vecchio Borgo Sant’Elia e Quartu 2000 e, infine, tra Sant’Elena Quartu e Selargius.

Nel girone B del campionato di 1ª categoria, il pari della capolista Monteponi a Senorbì, 2 a 2, e la contemporanea netta vittoria del Villamassargia a Cortoghiana, 5 a 0, hanno ridotto a due punti il divario tra le due squadre in vetta alla classifica e rende la corsa verso la promozione diretta incerta e ricca di interesse. La quinta giornata del girone di ritorno ha registrato la vittoria della Fermassenti nel derby di Villaperuccio, 3 a 2; due pareggi per 1 a 1 tra Gioventù Sportiva Samassi ed Atletico Masainas, Atletico Narcao e Libertas Barumini; larghe vittorie della Gioventù Sarroch sulla Virtus Villamar, 6 a 1, e della Villacidrese sul Domusnovas Junior Santos, 6 a 2; vittoria di misura ma con tanti goal, 4 a 3, per il Villanovafranca sul Pula.

Complessivamente sono stati messi a segno 40 goal in 8 partite, alla media di 5 a partita.

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply