Sanità

Si è concluso il primo incontro del tavolo tecnico sulle emergenze convocato dall’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu.

Si è concluso il primo incontro del tavolo tecnico sulle emergenze convocato dall’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu. Al vertice, svoltosi stamane nei locali dell’assessorato della sanità, hanno partecipato i direttori generali e tutti i responsabili del sistema regionale di emergenza e urgenza (EMUR). Obiettivo della riunione, l’analisi delle complessità e criticità sul territorio, direttamente collegate ai servizi di pronto soccorso, e l’individuazione di possibili soluzioni.

«È l’inizio di un percorso. Ci troviamo davanti alla necessità di far fronte a una carenza di personale dovuta, principalmente, a una mancata programmazione. Un problema ereditato – spiega l’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu – che ora ci troviamo ad affrontare con una certa urgenza.»
Allo studio non solo soluzioni di lungo periodo: «In vista della stagione estiva, che avrà un impatto sul nostro sistema sanitario – conclude Mario Nieddu – stiamo lavorando per dare risposte al territorio nel breve e medio periodo e garantire, sia nelle zone costiere, sia nelle aree interne il miglior servizio possibile a cittadini e turisti».

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply