Sanità

L’assessore Mario Nieddu ai sindaci dell’Ogliastra: «Nessun presidio sanitario sarà chiuso, tantomeno uno così importante come quello dell’ospedale di Lanusei».

«Nessun presidio sanitario sarà chiuso, tantomeno uno così importante come quello dell’ospedale di Lanusei, per cui non è contemplato nemmeno un ridimensionamento.»

L’assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu, ha voluto rassicurare in tal modo i sindaci dell’Ogliastra, ricevuti oggi in commissione Sanità, a margine del Consiglio regionale. Sul problema della carenza di specialisti, che pesa sul reparto di ortopedia dell’ospedale Nostra Signora della Mercede, l’assessore ha aggiunto: «L’impegno profuso per risolvere l’emergenza è stato massimo da subito e siamo a lavoro per scongiurare che questo tipo di problema possa ripetersi».

Presenti all’incontro, oltre ai sindaci, il presidente della commissione regionale Sanità, Domenico Gallus, l’assessore dei trasporti, l’ogliastrino Giorgio Todde, ed il consigliere regionale e sindaco di Baunei, Salvatore Corrias.

Mario Nieddu, prima di lasciare la seduta, per partecipare ai lavori dell’aula consiliare, ha confermato ai presenti la disponibilità a incontrare i sindaci della conferenza socio sanitaria territoriale il 4 giugno alle ore 10.00, in assessorato, a Cagliari. All’incontro prenderà parte anche il direttore generale di Ats, Fulvio Moirano.

bty

Comments

comments

Tags: , , , ,

Leave a Reply