Urbanistica

Martedì 8 ottobre verrà presentato il progetto della “Rete lollas – Le antiche case del Campidano”.

Le antiche case campidanesi riaprono i loro portoni e le loro lollas al pubblico di turisti e curiosi. Grazie al progetto Rete Lollas, sei Comuni hanno sottoscritto un protocollo di intesa per la costituzione della Rete: a farne parte sono Capoterra, Maracalagonis, Monserrato, Quartu Sant’Elena, Selargius, Sinnai. Martedì 8 ottobre, i sindaci dei Comuni della Rete, saranno ospitati in Regione, nella sala del secondo piano dell’Assessorato della Pubblica Istruzione e Cultura in viale Trieste 186, dall’assessore Andrea Biancareddu, per presentare in conferenza stampa alle ore 10.30, il progetto di valorizzazione delle antiche case campidanesi dell’area metropolitana di Cagliari.

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply