Sport

Primo allenamento, questo pomeriggio, allo stadio Comunale “Carlo Zoboli”, per Giuseppe Meloni, il nuovo bomber del Carbonia.

Primo allenamento, questo pomeriggio, allo stadio Comunale “Carlo Zoboli”, per Giuseppe Meloni, il nuovo bomber del Carbonia. Il trasferimento dell’attaccante nuorese dal Muravera, squadra con la quale lo scorso anno ha stravinto il campionato di Eccellenza, realizzando ben 51 goal tra campionato (42) e Coppa Italia (9), è stato ufficializzato oggi. Sempre oggi, è stato perfezionato il trasferimento di Samuele Curreli alla Monteponi, squadra nella quale nella passata stagione il 31enne originario di Narcao è stato protagonista di una stagione straordinaria, realizzando 19 reti in 17 partite. Samuele Curreli ha lasciato il Carbonia dopo soli quattro mesi, nel corso dei quali ha realizzato 15 reti, 10 in 6 partite di Coppa Italia e 5 in 11 partite in campionato, dove ha saltato tre partite per scontare due squalifiche. Con Samuele Curreli, sono passati dal Carbonia alla Monteponi l’attaccante Andrea Renzo Iesu (classe 2000), protagonista lo scorso anno con la maglia del Villamassargia con 13 reti ma poco impiegato quest’anno, ed il difensore Lorenzo Fois (classe 2001).

Giuseppe Meloni farà il suo esordio con la maglia del Carbonia domenica prossima, 22 dicembre, sul campo del Castiadas.

L’operazione che ha portato a Carbonia Giuseppe Meloni, inseguito da diverse squadre, tra le quali proprio il Castiadas che ha poi definito il tesseramento dell’attaccante spagnolo Alvaro Fernandez Dominguez, conferma le ambizioni della società guidata dal presidente Carlo Foti che, arrivati a questo punto, con la squadra da sola in testa alla classifica ad una giornata dalla conclusione del girone d’andata, ed in finale di Coppa Italia (l’8 febbraio se la vedrà con l’Atletico Uri sul campo del Centro Federale di Sa Rodia, ad Oristano), non vuole lasciare niente di intentato per cercare di arrivare alla promozione in serie D ed alla conquista della Coppa Italia.

Giampaolo Cirronis

 ììì     

Comments

comments

Tags: , , , , , , ,

Leave a Reply