Cooperazione internazionale

Si terrà in Sardegna, prima delle pausa estiva, la quarta riunione della Consulta sardo-corsa.

Si terrà in Sardegna, prima delle pausa estiva, la quarta riunione della Consulta sardo-corsa. Lo hanno stabilito i presidenti delle assemblee delle due Isole, Michele Pais e Jean Guy Talamoni, che si sono incontrati, per la prima volta da quando è stato rinnovato il Consiglio regionale sardo, nei locali del Municipio di Bonifacio, alla presenza del vice sindaco, Alain Di Meglio, che ha portato i saluti della città: «Auguro buon lavoro dalla porta che storicamente accoglie i sardi e ricordo a tutti che Sardegna e Corsica hanno “un avvenire” insieme nel Mediterraneo».

«Credo fermamente nel lavoro della Consulta – ha detto il presidente del Consiglio regionale della Sardegna, Michele Pais – perché sono convinto che servano strategie comuni per affrontare le grandi questioni che riguardano il futuro delle nostre Isole. Sono felice della ripresa dei lavori della Consulta – ha aggiunto il presidente Jean Guy Talamoni – perché è necessario continuare a rinsaldare e rilanciare le nostre comuni radici storiche, culturali e politiche.»

Al centro del confronto tra i presidenti Michele Pais e Jean Guy Talamoni i temi chiave legati all’insularità, all’ipotizzato statuto europeo delle Isole, al rapporto con l’Ue e quelle legate alla continuità territoriale marittima e aerea, alla salvaguardia ambientale e alla lotta agli incendi, alla collaborazione tra le università sarde con quella di Corte, nonché allo svolgimento della prima edizione del Gran premio letterario Antigone.

Tra le proposte di lavoro del nuovo corso dell’organismo interistituzionale, costituito nel 2016 in occasione delle celebrazioni di Sa Die, il coinvolgimento anche delle altre Isole del Mediterraneo.

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply