Politica

Luca Pizzuto (Articolo UNO): «Giù le mani dal Punto nascita del Sulcis»

«La Maggioranza si sta nascondendo dietro l’emergenza del Coronavirus per smantellare la sanità e in particolare quella del Sulcis Iglesiente. La notizia che sta circolando circa il trasferimento del Punto nascita dal CTO di Iglesias al Brotzu è vergognosa. Per questo, esprimo piena solidarietà ai medici e infermieri che si vedrebbero trasferiti da un posto ad un altro e sostegno alle iniziative degli amministratori locali del territorio che si opporranno.»
E’ durissimo il giudizio di Luca Pizzuto, segretario regionale di Articolo UNO ed ex consigliere regionale della XV legislatura, sulla notizia circolata ieri circa il temporaneo trasferimento del Punto nascita del CTO di Iglesias all’ospedale “G. Brotzu” di Cagliari, nell’ambito degli interventi allo studio per contenere la diffusione del Coronavirus.
«Ci tengo a ricordare, inoltre, che togliere il punto nascita dal CTO implica togliere a quest’ultimo i requisiti per essere un DEA di I livello ovvero un ospedale in grado di gestire le emergenze-urgenze – aggiunge Luca Pizzuto -. Al momento, inoltre, non è chiaro se il documento sia passato in commissione, pare di no, o se sia un mero atto organizzativo dell’ATS. In passato si usava un altro metodo per prendere queste scelte, coinvolgendo gli operatori e valutando con loro quali erano le decisioni più opportune. Oggi, comunque, sono ben altre le priorità da affrontare, come ad esempio sostenere gli immani sforzi del personale medico e soddisfare le loro richieste. In Sardegna circa il 50% dei contagi (circa il 90% a Sassari) avviene all’interno delle strutture ospedaliere. Questo non certo per colpa del personale ma per incapacità di saper gestire la crisi.»
«Nelle altre parti di Italia dove i numeri sono ben maggiori la media del personale medico contagiata è dell’8%. La smetta a Regione di giocare sulla pelle dei cittadini e si metta a lavoro per le cose importanti e serie – conclude Luca Pizzuto -. Davanti ai nostri occhi si sta palesando un disastro senza precedenti e questo va fermato.»

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply