Escursionismo

Il CMSB ha affidato la redazione del Piano strategico a Francigena Service Srl e a SL&A Turismo e Territorio

La Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara ha affidato all’ATI tra FRANCIGENA SERVICE e a SL&A TURISMO E TERRITORIO la redazione del Piano strategico del Cammino Minerario di Santa Barbara. Il Cammino Minerario di Santa Barbara, rappresentato dal presidente Giampiero Pinna, costituisce il caposaldo identitario dei Cammini di Sardegna, quello che il Piano Strategico del Turismo italiano PST 2017-2020 definisce un “nuovo asse di senso” e di sviluppo del turismo italiano.

Francigena Service è rappresentata da Massimo Tedeschi, amministratore unico della stessa e presidente SEVF, associazione che rappresenta un esempio di successo per tanti cammini, sia in senso generazionale (esiste da 20 anni), che per riconoscimento ufficiale, infatti è “rete portante” riconosciuta dal Consiglio d’Europa per quanto riguarda la valorizzazione e lo sviluppo della Via Francigena.

SL&A Turismo e Territorio, società di consulenza specializzata proprio nel turismo, oggi rappresentata dall’AD Michela Valentini e dal presidente Stefano Landi, nei suoi 32 anni di lavoro per tre volte ha sviluppato le strategie della Regione Autonoma della Sardegna come pure di altre Regioni italiane e destinazioni straniere.

Oggi, a Iglesias, con la firma della convenzione, queste tre primarie realtà hanno posto le basi per una collaborazione avente per oggetto l’elaborazione  del Piano strategico del Cammino Minerario di Santa Barbara, che prevede incontri e momenti di formazione comuni, con l’obiettivo di realizzare: un catalogo di prodotti turistici fruibili e vendibili sul Cammino Minerario di Santa Barbara; un sistema di gestione o governance che definisca insieme alle comunità locali e dei camminatori, la “vision” del Cammino ed i suoi strumenti operativi; una strategia di marca del Cammino, comprensiva di “azioni bandiera” da realizzare per aumentarne la notorietà e garantirne una buona reputazione.

Il percorso di lavoro, compatibilmente con le esigenze di distanziamento causa Covid-19 e con una stagione turistica che si auspica comunque soddisfacente, sarà molto intenso, e si concluderà a novembre 2020.

«Siamo molto soddisfatti per aver affidato a Francigena Service e a SL&A Turismo e Territorio la redazione del Piano strategicoha detto il presidente Giampiero Pinna dopo la firma della convenzione -. La loro esperienza e la loro professionalità sono una garanzia per costruire un futuro di successo per il Cammino Minerario di Santa Barbara.»

Alta professionalità ed esperienza internazionale per programmare il futuro del Cammino Minerario di Santa Barbara.
A conclusione della Santa Messa, celebrata nel Santuario/Monastero del Buon Cammino, le Monache Clarisse hanno consegnato il Testimonium a Giusy Cardia, una pellegrina sarda residente a Malta che ha percorso quasi 300 km del Cammino Minerario di Santa Barbara.

In occasione della firma della convenzione i rappresentanti delle due società, accompagnati da Massimo Tedeschi, presidente del’Associazione Europea della Via Francigena, hanno visitato diversi tratti del CMSB.

   

Comments

comments

Tags: , , , ,

Leave a Reply