Arte

Il comune di Sant’Antioco ha pubblicato l’avviso per la realizzazione del progetto “Street Art e riqualificazione urbana”

Il comune di Sant’Antioco ha pubblicato l’avviso per la realizzazione del progetto “Street Art e riqualificazione urbana”una delle azioni rientranti nel più ampio “Museo Diffuso”, il cui obiettivo principale è dare una nuova immagine ad angoli del centro città ma anche ad alcune aree periferiche in attuale stato di abbandono e degrado, migliorando il paesaggio e il decoro urbano grazie all’espressione artistico-creativa dei partecipanti: artisti professionisti o emergenti, scuole e associazioni. La direzione artistica è affidata a Giorgio Casu, sardo di San Gavino Monreale, di comprovata fama ed esperienza internazionale, esecutore di murales in Messico e Sardegna ma anche a Miami, New York, Los Angeles, Costa Rica, Serbia, India e Australia.

L’avviso pubblicato dagli Uffici, reperibile nel sito istituzionale www.comune.santantioco.ca.it, è proiettato verso l’affidamento degli spazi ed è finalizzato unicamente alla raccolta di manifestazioni di interesse da parte dei soggetti interessati ad una partecipazione attiva al progetto, all’interno del quale sono previste differenti tipologie di intervento, per le quali verranno predisposti appositi elenchi per l’affidamento degli spazi. Al fine di favorire la cittadinanza attiva, si offre la possibilità ad associazioni, gruppi di cittadini e comitati di quartiere regolarmente costituiti, di presentare proposte legate ad eventi, progetti e iniziative extra. Gli interessati sono invitati a compilare e sottoscrivere l’apposito allegato, corredato dalla relativa documentazione richiesta, indicando le azioni che si intendono realizzare, il bozzetto dell’opera da proporre unitamente ad una proposta delle aree da destinare a tali iniziative, individuate nel Catalogo degli Spazi Disponibili. Tale proposta potrà essere accettata, sostituita o modificata se non ritenuta idonea dalla Commissione. Nel caso in cui il richiedente necessiti di materiale e attrezzatura per la realizzazione dell’opera, dovrà essere corredato da un preventivo di spesa dettagliata che indichi quanto necessario per la realizzazione della stessa (codice colore, quantità, dimensioni).

La concessione dello spazio espositivo rilasciata dalla Commissione è della durata di un anno. L’artista è tenuto a realizzare l’opera entro tre mesi dall’assegnazione dell’area. Le manifestazioni d’interesse dovranno essere inviate e fatte pervenire, entro le 10.00 del 30/07/2020 in formato cartaceo presso l’ufficio protocollo del comune di Sant’Antioco o tramite PEC all’indirizzo protocollo@comune.santantioco.legamail.it .

 

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply