Piano Sulcis

Tore Cherchi: «Ci sono i fondi del Piano Sulcis per le imprese ma non si pubblicano più i bandi»

«Ci sono i fondi del Piano Sulcis per le imprese ma non si pubblicano più i bandi.»

A dirlo è Tore Cherchi, ex coordinatore del Piano Sulcis.

«Tra il 2016 e il 2018 dicesono stati pubblicati 5 bandi a sportello, finanziati dal Piano Sulcis, per incentivare i programmi di investimento compresi fra 15mila e 800mila euro presentati da   nuove imprese o da imprese esistenti.  Vi hanno avuto accesso 276 imprenditori di cui 102 del settore turistico e 21 del settore agroindustriale; 96 sono imprese di nuova costituzione.  Fra queste proposte d’investimento 123 hanno avuto un’istruttoria positiva e sia pure con gravi ritardi stanno ricevendo gli incentivi. Gradualmente si era arrivati, infine, a una situazione di regime. Poi? Nel 2019 non è stato pubblicato alcun bando e neppure, a estate inoltrata, nel 2020. Eppure per nuovi bandi ci sono le risorse finanziarie e a ben vedere si tratta semplicemente di ripubblicare i bandi già utilizzati se non si ha tempo per migliorarli. Stessa cosa si può dire per i contratti d’investimento compresi fra 1,5 milioni di euro e 20 milioni di euro aggiunge Tore Cherchi -. In questo caso sono state presentate ben 19 manifestazioni d’interesse per investimenti rilevanti, di cui 9 istruite positivamente già a fine 2018. Poi più nessun bando. Eppure anche in questo caso ci sono imprenditori che attendono e risorse disponibili.»

«Qualcosa va detto anche a proposito dell’assistenza tecnica alle impresesottolinea Tore Cherchi -. Negli anni passati ne hanno usufruito in vario modo oltre seicento imprenditori. Inoltre, sono stati organizzate pubbliche riunioni di informazione nel territorio, rivolte alle imprese e alle amministrazioni locali. Dell’assistenza tecnica hanno usufruito anche i Comuni quando richiesta, come nel caso di Tratalias per elaborare  lo studio di pre-fattibilità, concluso positivamente,  finalizzato a realizzare un albergo diffuso nel borgo storico.»

«L’attuazione del Piano Sulcis è stata fondatamente criticata in passato per i ritardi cumulati.  Si dovrebbe lavorare per superarli perché  questo è l’interesse generaleconclude Tore Cherchi -. Posto che non viene più pubblicato alcun rapporto sullo stato di attuazione ed è impossibile una puntuale verifica, l’impressione è che i ritardi si stiano amplificando almeno nel caso dei bandi per le imprese.»

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply