Abbanoa

 La Regione, aderendo alla richiesta dei Comuni, ha chiesto il rinvio della discussione sui due punti all’ordine del giorno dell’Assemblea degli azionisti di Abbanoa

La Regione, aderendo alla richiesta dei Comuni, ha chiesto il rinvio della discussione sui due punti all’ordine del giorno dell’Assemblea degli azionisti di Abbanoa. «Non posso che accogliere la richiesta dei sindaci – spiega l’assessore dei Lavori pubblici, Roberto Frongia che chiedono più tempo per conoscere e approfondire la situazione dei debiti e dei crediti al 31 dicembre 2019 sulla base della documentazione trasmessa dal Cda e lo stato di avanzamento del progetto di riorganizzazione, uno dei punti che anche la Regione considera essenziale per il futuro di Abbanoa».

«Ci sono aspetti importanti che i soci della società chiedono di poter approfondire – aggiunge Roberto Frongia per interloquire in maniera proficua con il nuovo Consiglio di Amministrazione. Nelle vesti di socio di maggioranza chiedo al Cda che venga fatto quanto prima quel punto zero per capire da dove comincia l’attività di questo Consiglio di Amministrazione e chiedo ad Egas di concludere tutte le procedure in itinere per consentire al Comitato del Controllo Analogoconclude Roberto Frongiadi svolgere il proprio ruolo di verifica sull’operato della società, che considero decisivo per il buon andamento di Abbanoa.»

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply