Università

“A-Posto” è il sistema che l’Università di Cagliari ha messo in campo per il rientro in aula degli studenti e delle studentesse in totale sicurezza

Si chiama “A-Posto”,è il sistema che l’Università di Cagliari ha messo in campo per il rientro, in aula degli studenti e delle studentesse in totale sicurezza e nel pieno rispetto delle norme contro la diffusione del Coronavirus.
«Si tratta di un’iniziativa importante ha dichiarato Maria Del Zompo, Rettrice dell’Università di Cagliari – che ha comportato uno sforzo organizzativo notevole per garantire il diritto allo studio di oltre 24mila studenti. Garantiamo a tutti le stesse possibilità, e non lasceremo nessuno indietro: le lezioni a distanza hanno la stessa qualità di quelle in presenza. Per questo chiedo a tutte le nostre studentesse e i nostri studenti la massima responsabilità nel rispettare le regole che ci siamo dati, compreso il fatto che chi decide di seguire in presenza sia conseguente a questa decisione e cerchi di non assentarsi a lezione.»
Gli studenti e le studentesse dell’ateneo cagliaritano stanno ricevendo in questi giorni nella propria casella di posta elettronica un messaggio di posta elettronica della Direzione Didattica per scegliere se seguire i corsi integralmente a distanza oppure seguire una parte delle lezioni in presenza secondo una turnazione specifica.
In questo secondo caso lo studente deve accedere ad una pagina web e, in un secondo momento, gli viene attribuito un posto nell’aula assegnata al suo anno di corso indicato un periodo in cui potrà seguire in presenza. Una mappa dei locali ne aiuterà l’identificazione.
Antonio Caria

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply