Sanità

Ignazio Locci: «Un commissario a tempo pieno per la Assl di Carbonia»

«Subito la nomina di un commissario titolare che a tempo pieno si occupi del governo sanitario del Sulcis Iglesiente. La nomina del nuovo commissario dell’Ats è sicuramente un ottimo segnale per l’avvio della Riforma del Sistema sanitario regionale. Ma ciò che occorre in questa porzione di Sardegna, e a maggior ragione in questo particolare e delicato momento storico, è riportare il governo della Sanità vicino ai cittadini e alle Istituzioni locali.»

Lo scrive, in una nota, Ignazio Locci, sindaco di Sant’Antioco.

«In questo momento complicato, infatti, non possiamo accettare che ancora una volta il Sulcis Iglesiente sia retto ad interim dal commissario indicato per Cagliari, sul quale già pesa un carico di lavoro cospicuo e onerosoaggiunge Ignazio Locci -. Quindi, senza tergiversare, si provveda alla nomina di un Commissario per la Assl di Carbonia, che possa dedicarsi interamente alla risoluzione delle innumerevoli problematiche che segnano negativamente questo territorio. Va messa a frutto l’occasione rappresentata dall’ingresso dei nuovi medici e della loro capacità di supportare immediatamente la Medicina di base e territoriale. Pertanto, auspico che, senza indugi, il Commissario dell’ATS ascolti questa istanza e provveda alla designazione quanto prima.»

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply