Promozione della Sardegna

Il 4 dicembre scorso è stato firmato il protocollo d’intesa per la costruzione del Cammino minerario di Santa Barbara nel Sud Est nel Sarrabus Gerrei

Il 4 dicembre scorso è stato firmato il protocollo d’intesa per la costruzione del Cammino minerario di Santa Barbara nel Sud Est nel Sarrabus Gerrei.

Il documento è stato sottoscritto a conclusione della Santa Messa celebrata in onore della patrona dei minatori nel santuario diocesano di Santa Barbara a Villasalto dai 12 Comuni interessati, dall’Associazione Pozzo Sella, dalla Fondazione CMSB, dall’Arcidiocesi di Cagliari e dall’Assessore Regionale del Turismo On. Gianni Chessa.

Il Cammino Minerario di Santa Barbara del Sud-Est nel Sarrabus Gerrei, assieme al Cammino Minerario di Santa Barbara del Nord-Ovest nella Nurra, al Cammino Minerario di Santa Barbara del Centro-Sud nell’Ogliastra Barbagia di Seulo Sarcidano e quello già operativo del Sud-Ovest dell’Isola, fanno parte del progetto proposto (con specifiche scelte progettuali e il relativo marchio) dall’Associazione Pozzo Sella per la realizzazione di un brand identitario del turismo lento minerario della Sardegna..

Sulla base della positiva esperienza compiuta negli ultimi 10 anni nel Sud-Ovest dell’Isola, si tratta di estendere alle altre aree minerarie dismesse la pratica della mobilità dolce (a piedi, cavallo, bicicletta, ferrociclo e trenino verde) e del turismo lento lungo gli antichi percorsi presenti nel territorio con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio storico, culturale, ambientale e religioso ereditato dall’epopea mineraria della Sardegna.

Comments

comments

Leave a Reply