Concorsi

Guardia di Finanza: concorso per 571 allievi finanzieri

Il Comando Generale della Guardia di Finanza ha indetto un concorso pubblico per il reclutamento di 571 allievi finanzieri, in possesso di diploma, della cittadinanza italiana, dei diritti civili e politici, delle qualità morali e di condotta e che non siano stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, che non siano stati dimessi per motivi disciplinari o per inattitudine alla vita militare ,etc. Lo svolgimento del concorso comprende una prova preselettiva, che consisterà in un questionario a risposta multipla vertente sulle seguenti materie: italiano, storia ed educazione civica, geografia e test logico-matematici. Le altre prove che i candidati dovranno affrontare riguardano prove di efficienza fisica, attraverso una serie di esercizi ginnici, accertamento dell’idoneità psico-fisica, accertamento dell’idoneità attitudinale e valutazione dei titoli. Nella domanda i candidati devono dichiarare: cognome e nome; codice fiscale, data e luogo di nascita; il possesso della cittadinanza italiana; lo stato civile; il godimento dei diritti civili e politici; il titolo di studio; il recapito presso il quale si desidera ricevere eventuali comunicazioni; di non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, etc. La domanda di partecipazione deve essere presentata entro le ore 12 del 29 gennaio 2021. Per scaricare il bando completo…

L’articolo completo è consultabile nel sito: http://suntini.it/diariolavoro_finanza_1_21.html.

Comments

comments

Leave a Reply