Cronaca

Un 52enne agricoltore di San Giovanni Suergiu è stato denunciato dai carabinieri di Giba per omessa denuncia della variazione del luogo di detenzione di armi

Un 52enne agricoltore di San Giovanni Suergiu, incensurato, residente e Sant’Anna Arresi, è stato denunciato a piede libero dai carabinieri di Giba per omessa denuncia della variazione del luogo di detenzione di armi. Nel corso di un servizio di pattuglia, su disposizione della centrale operativa della Compagnia di Carbonia, i militari sono intervenuti in Sant’Anna Arresi su richiesta di un veterinario 62enne che, poco prima, era stato minacciato verbalmente dal denunciato. Durante l’intervento i militari, come sempre avviene in questi casi, hanno verificato se il minacciante fosse in possesso di armi con le quali, eventualmente, dar seguito alle proprie minacce. Hanno proceduto, pertanto, alla perquisizione personale e domiciliare dell’interessato, rinvenendo all’interno della sua abitazione una doppietta calibro 12 e 52 cartucce pertinenti alla stessa arma, della quale l’agricoltore non aveva mai comunicato l’avvenuta variazione del luogo di detenzione, precedentemente dichiarato ad Iglesias. Arma e munizioni sono state, pertanto, sottoposte a sequestro, assunte in carico e custodite nell’armeria della caserma, in attesa del deposito presso l’Ufficio Corpi di Reato della Procura. Porto d’armi e denuncia di detenzione sono stati ritirati.

Comments

comments

Leave a Reply