Arte

Verrà inaugurata il 4 luglio, al MACC di Calasetta, la mostra monografica “Geometrie di confine”, di Rosanna Rossi.

Verrà inaugurata il 4 luglio, al MACC di Calasetta, la mostra monografica “Geometrie di confine”, di Rosanna Rossi, a cura di Efisio Carbone e Roberta Vanali. La mostra origina dall’opera acquisita da Ermanno Leinardi per l’istituzione del Museo Civico di Calasetta, ora Fondazione MACC, per il nucleo d’opere di autori sardi da accostare alla collezione astratta e concreta raccolta nel corso di trent’anni da Leinardi – che annovera artisti del calibro di Sonia Delunay, Fontana, Albers, Capogrossi, Dorazio, Veronesi e Munari.

Trentacinque pezzi di grandi e medie dimensioni, di cui venticinque inediti appartenenti alla produzione ultima dell’artista, prenderanno posto nelle sale del Museo fino al 30 settembre, mentre in una sala appositamente attrezzata sarà possibile consultare le varie fasi del percorso artistico della Rossi attraverso video, foto e testi raccolti nel corso degli anni. La colonna sonora sarà il brano composto ed eseguito da Francesca Romana Motzo nel 2012 appositamente per l’artista.

Sarà poi presentato il catalogo con i testi dei curatori Efisio Carbone e Roberta Vanali e una introduzione di Pino Mantovani e Ivana Mulatero, rispettivamente direttore e vicedirettore del MACC.

L’inaugurazione sarà accompagnata dalla degustazione dei vini della Cantina di Calasetta.

Rosanna Rossi 2014 by Anna MarcedduErmanno Leinardi 1 copia

Comments

comments

Tags: , , , , , , ,

Leave a Reply