Sport

La VBA/Olimpia ha travolto il Volley Segrate per 3 a 0 (25 a 18, 25 a 17, 25 a 21), centrando la nona vittoria casalinga consecutiva.

La VBA/Olimpia ha travolto il Volley Segrate per 3 a 0 (25 a 18, 25 a 17, 25 a 21), centrando la nona vittoria casalinga consecutiva, nell’anticipo disputato questo pomeriggio al PalaGiacomoCabras di Sant’Antioco. La partita, com’era prevedibile, visto il divario esistente in classifica tra le due squadre, con la squadra lombarda ormai ad un passo dalla retrocessione (penultimi a quota 13 punti, hanno un ritardo di ben 10 punti dalla quota salvezza, attualmente occupata dalla Pallavolo Olbia), non ha avuto storia.

Con i 3 punti odierni, la squadra di Graziano Longu sale a quota 43 punti, sempre al quarto posto in classifica, dietro le tre grandi Pallavolo Saronno (la capolista questo pomeriggio ha travolto la Pallavolo Sarroch con un perentorio 3 a 0, con parziali di 25-13, 25-11, 25-15), Diavoli Rosa Brugherio (impostisi ieri ad Olbia per 3 a 0, con parziali di 25-20, 25-21, 25-14) e Tipiesse Mokamore Bergamo (in campo alle 21.00 nel match casalingo con il Cus Insubria Volley e quindi in grado di riportarsi al secondo posto) che si stanno giocando la promozione diretta e il secondo posto utile per disputare i play off. E la quarta posizione sembra ormai acquisita, considerato che la quinta, lo Yaka Volley Malnate Varese è lontana ben 10 punti.

Sabato prossimo, 1 aprile, la VBA/Olimpia giocherà sul campo del Cus Insubria, alle ore 15.00.

 

Comments

comments

Tags:

Leave a Reply