Enti locali / Lavoro

Il comune di Carbonia ha assunto, a tempo indeterminato, 10 lavoratori socialmente utili.

 

Mercoledì 27 dicembre 10 lavoratori socialmente utili hanno firmato il contratto che li legherà a tempo indeterminato al comune di Carbonia e questa mattina hanno preso servizio. «Siamo veramente felici perché la stabilizzazione di 10 Lsu rappresenta un risultato significativo, che consentirà all’Amministrazione Comunale di avvalersi del prezioso contributo di operatori qualificati, i quali avranno finalmente la certezza di un futuro – ha affermato il Sindaco Paola Massidda -. Si tratta di un segnale importante per la nostra città e per l’intero Sulcis Iglesiente. La stabilizzazione di 10 lavoratori socialmente utili – che si aggiunge ad altri provvedimenti presi dall’Amministrazione comunale come l’assunzione di 64 lavoratori nei cantieri comunali di forestazione e di 26 lavoratori Alcoa e indotto, ex ILA e indotto Eurallumina – rappresenta un’inversione di tendenza in un territorio letteralmente messo in ginocchio dalla crisi e dagli elevati tassi di disoccupazione».
Soddisfazione è stata espressa anche dall’assessore del Personale Paola Argiolas, che ha seguito passo dopo passo la vicenda dei lavoratori socialmente utili: «Grazie a questa assunzione a tempo indeterminato, 10 padri di famiglia porranno fine alla precarietà lavorativa con quale hanno dovuto fare i conti per più di 20 anni. 10 lavoratori della nostra città potranno così guardare al futuro con fiducia e ottimismo».
5 lavoratori sono stati assunti come esecutori operativi specializzati di categoria B1: Antonio Cesare Piras, Efisio Monni, Enrico Espa, Carlo Airi e Luciano Deiana. A loro si aggiungono 5 esecutori tecnici specializzati: Antonio Cadeddu, Marcello Osanna, Giancarlo Figus, Benigno Sulas e Lorenzo Virdis.

Comments

comments

Tags: , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply