Sport

Gianmarco Pozzecco: «Felice di assomigliare al grande Charlie Recalcati. Sono orgoglioso dei miei ragazzi».

Al termine di Gara2, dominata dalla “sua” Dinamo al Taliercio contro l’Umana Reyer, coach Gianmarco Pozzecco non stava nella pelle per la grande gioia ragalatagli dai suoi ragazzi.

«In quello che devo dire cambia poco – ha detto a fine partita – ringrazio i miei ragazzi, hanno vinto la 23ª partita delle ultime 24. Lo so che vi sembra che non voglia parlare perché sono preparato sulla pallacanestro, ma cosa dovrei dire? Una delle persone che mi hanno un po’ cambiato la vita è stato Charlie Recalcati. Per mille motivi, innanzitutto perché ho avuto la fortuna di giocare con lui e ho potuto usufruire della sua intelligenza ed umanità; e poi se oggi mi ritrovo qui con quel poco di conoscenza legata alla pallacanestro è sicuramente per sua ispirazione. È stato con me un quarto d’ora prima della partita e sono contento di assomigliargli, ecco per la prima volta da quando sono a Sassari mi elogio. Perché il mio obiettivo è assomigliargli, è un grande uomo, davvero un grande allenatore lui.»  

«Non posso che ringraziare i miei ragazzi, che sono quelli che vincono le partite, quelli che che oggi hanno vinto contro una squadra fortissima, perché Venezia è una squadra fortissima, che probabilmente ci potrà fare anche 4 a 1 – ha concluso Gianmarco Pozzecco -. Ma io continuerò a ripetere sempre le stesse cose, sono molto orgoglioso di loro.»

Gianmarco Pozzecco. Fonte: www.dinamobasket.com .

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply