Musica / Shopping / Spettacolo

Il concerto “Azzurra – A Light Blue Trio” venerdì 2 agosto, a Iglesias, nel programma di “Notteggiando”.

Proseguono gli appuntamenti musicali organizzati dall’Associazione Culturale Palazzo d’Inverno che venerdì 2 agosto 2019, a partire dalle ore 21.00 in via Cagliari, sarà nuovamente presente ad Iglesias con un imperdibile live, nell’ambito della manifestazione “Notteggiando”, shopping, musica, cultura, spettacolo e mercatini per le vie del Centro Storico, a cura del Centro Commerciale Naturale “Centro Città” con il contributo del comune di Iglesias.

Si tratta del concerto “Azzurra – A Light Blue Trio” che porta la firma di uno dei talenti più interessanti del panorama musicale isolano, Azzurra Parisi, giovane vocalist e musicista dall’inesauribile energia e qualità performatiche.

Il concerto, Azzurra Parisi voce solista – Federica Parisi Cajon e cori – Daniele Serpi piano/rhodes e cori, è un’inebriante viaggio tra i generi più disparati, in cui si intrecciano melodie soul, country, blues a ritmi swing e rock’n roll. La musica d’impatto e la voglia di ballare che questi generi trasmettono, si coniugano armoniosamente ai contenuti delle liriche che portano messaggi sociali e umani di alto valore.

Racconta Azzurra Parisi: «Molti temi del mio repertorio si riferiscono ad un percorso personale che ho fatto di introspezione, legata alla spiritualità e al valore immenso di credere in noi stessi. Nel guardarsi dentro, gestirsi, nel proiettarsi all’esterno per positività e poterla ricevere di nuovo positiva e pulita. Molti dei miei brani parlano di questo, di un lavoro interiore, poi c’è qualche brano d’amore, che non poteva mancare! E ovviamente affronto anche temi legati al sociale, di come le persone siano cambiate seguendo i meccanismi del sistema, temi a cui tengo molto e che fanno anche parte della black music».

Azzurra nasce artisticamente nel 2013 quando, dopo oltre 10 anni di concerti come solista, corista turnista, e Musicals portati in scena con alcune delle bands e compagnie teatrali di spicco sarde, decide di dedicarsi all’auto-produzione del suo primo prodotto discografico. Nel 2014 pubblica gratuitamente online un EP di 7 tracce intitolato “Blue Eyed Soul” che spazia tra i numerosi sotto-generi della Black Music e riscuote discreto successo nell’ambiente indipendente italiano, aggiudicandosi l’attenzione di addetti ai lavori (Hip Hop Tv, MEI Faenza, radio nazionali ed indipendenti) ed amanti del genere. Nel 2017 auto-produce il secondo lavoro discografico, dal titolo “My Sides”, molto meno elettronico e ricco di influenze Nu Soul e Jazz. Azzurra, accompagnata da turnisti d’eccezione, o con il suo affiatatissimo progetto acustico “Blue Eyed Soul Trio”, si esibisce nei festival più rinomati nel panorama sardo (Mondo Ichnusa, Nora Jazz, Jazz Expo’) e nei Clubs di tutta la Sardegna riscuotendo sempre grande apprezzamento ed attenzione.  La dimensione acustica diventa effettivamente la formula con cui l’artista, tra solidi grooves e pregiate soluzioni armoniche, trova la sua perfetta forma espressiva e comunicativa.

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply