Bandi

Il comune di Carbonia ha pubblicato un avviso per l’assegnazione della struttura dell’ex scuola materna di via Brigata Sassari, destinata per utilizzo sociale.

Nell’ambito del programma che prevede l’attivazione di servizi di contrasto alla povertà, l’Amministrazione comunale di Carbonia mette a disposizione una struttura comunale per l’erogazione di una serie di interventi sociali in grado di supportare quella parte di popolazione che non è in grado di sostentarsi autonomamente.

A tal fine, con uno specifico avviso, invita le realtà del “privato sociale” territoriale a proporsi quali soggetti assegnatari della porzione di un immobile di proprietà comunale, su cui sorgeva l’ex Scuola Materna di via Brigata Sassari.

«Questo nuovo servizio consentirà alle persone indigenti di disporre di un ambiente comunitario opportunamente attrezzato dove poter dormire, mangiare, lavarsi e vestirsi. Si tratta di un’attività meritoria che intende garantire il soddisfacimento di bisogni primari di persone e nuclei familiari in condizioni di grave marginalità, senza dimora e a rischio di isolamento sociale», ha detto il sindaco, Paola Massidda.

Il soggetto assegnatario dovrà occuparsi del supporto e dell’accoglienza a favore di persone indigenti a lungo termine, con un contratto che durerà da ottobre 2019 a ottobre 2028.
«L’obiettivo dell’iniziativa – ha aggiunto l’assessore dei Servizi sociali, Loredana La Barbera – è realizzare interventi destinati al sostegno di persone indigenti e anziane per promuoverne l’integrazione nel tessuto sociale e l’autonomia personale.»

La manifestazione di interesse dovrà essere presentata dai soggetti interessati entro le ore 12.00 del 25 settembre 2019. I soggetti del “privato sociale” potranno anche associarsi tra loro, unendo le relative fonti di finanziamento e sostegno per presentare una proposta progettuale complessiva.

 

Comments

comments

Tags: ,

Leave a Reply