13 June, 2024
HomeLavoroArtigianatoGiovanni Antonio Mellino (Confartigianato): «Il settore dell’autotrasporto negli ultimi 5 anni ha perso il 16,3% delle imprese».

Giovanni Antonio Mellino (Confartigianato): «Il settore dell’autotrasporto negli ultimi 5 anni ha perso il 16,3% delle imprese».

Mellino Giovanni--Pres.Reg.Confartigianato TRASPORTI Sardegna

Giovanni Antonio Mellino, presidente Confartigianato Trasporti Sardegna, lancia l’allarme: «L’autotrasporto sardo ha le ruote sgonfie e la retromarcia inserita. In Sardegna, alla fine del 2014 il settore ha chiuso con 2.726 imprese registrate, che hanno dato lavoro a 6.554 addetti. Negli ultimi 5 anni chiuse 531 aziende, il 16,3% di tutto il comparto».

«Siamo in crisi come l’edilizia e il nostro “Piano Casa” potrebbe essere la Continuità Territoriale merci – sottolinea Giovanni Antonio Mellino, presidente di Confartigianato Trasporti Sardegna e vicepresidente nazionale – ma che fine ha fatto? Non se ne parla più e pare dimenticata da tutti, anche dall’Unione Europea.» «Il vero problema del comparto è che su questo si scaricano tutti i problemi delle imprese sarde – aggiunge Mellino – perché se i consumi non riprendono, se l’edilizia non gira e i mezzi rimangono fermi.»

La crisi dell’autotrasporto della Sardegna viene confermata dal dossier Focus su trasporto combinato e Isole realizzato dall’Ufficio Studi Nazionale di Confartigianato, che ha analizzato i dati del 9° censimento ISTAT dell’Industria e dei Servizi e di Unioncamere-Infocamere.

Sulle oltre 2700 imprese sarde iscritte nell’Albo dell’Autotrasporto, quelle artigiane sono ben 1.931, ovvero il 70,8% di tutto il comparto. Ma anche qui il saldo degli ultimi 5 anni è pesantissimo: cancellato il 21,4% delle aziende.

Il giro d’affari rilevato all’inizio del 2013, era di 1miliardo569milioni di euro, per un valore aggiunto del 5,4% sul valore dell’economia regionale.

Il totale delle merci trasportate (dato riferito sempre al 2013), è stato di 16milioni823mila tonnellate, di cui oltre 2 milioni con mezzi “conto proprio” e ben 14.700 “conto terzi”.

A livello provinciale a Cagliari le imprese registrate alla fine del 2014 sono 1.239 di cui 866 artigiane. In 5 anni ne sono state cancellate 208, ovvero il 14,4%.

A Nuoro sono 399 (di cui 295 artigiane): 117 sono state cancellate negli ultimi 5 anni ovvero il 22,7%. A Oristano sono 262 (202 artigiane) e le cancellate sono 36 ovvero (il 12,1%). A Sassari ci sono 826 (568 artigiane), cancellate 170 per un calo del 17,1%.

Sulla Continuità Territoriale, da anni Confartigianato Trasporti Sardegna si batte tentando di interloquire con le varie Giunte regionali.

«Anche alla attuale ribadiamo i due punti fondamentali del progetto – riprende Mellino – i “costi di trasporto”, ovvero garantire che il costo economico stretto per il passaggio dalla Sardegna al Continente sia competitivo alla stessa maniera dell’equivalente tragitto su strada, e i “costi di opportunità di trasporto”, ovvero garantire una possibilità di trasporto in termini di opportunità di movimenti (parto quando ne ho bisogno) paragonabile al Continente». «Ricordiamo che – continua il presidente – in questo senso la Regione ha la titolarità per legge di queste politiche e, di conseguenza, dovrebbe adottare strumenti coerenti e farli funzionare.»

Dal presidente di Confartigianato Trasporti Sardegna arrivano anche proposte concrete sulla crisi e richieste alla politica sarda e nazionale.

«Per uscire dal tunnel in cui si trova il nostro comparto, e per la nostra condizione di insularità alla politica regionale chiediamo il diritto alla continuità territoriale delle imprese isolane, unito a una efficiente intermodalità regionale e a una modernizzazione del sistema viario». «Dalla politica nazionale – conclude il presidente  invece vorremmo la sterilizzazione dei tempi di attesa agli imbarchi nel calcolo dei tempi di guida, individuando le modalità per il contenimento di costi generali, e il riallineamento dei costi sostenuti dagli autotrasportatori, partendo dall’abbattimento di tutte le voci di spesa che gravano eccessivamente sulle imprese.»

Imprese dell’Autotrasporto al 31 dicembre 2014

Totale Imprese

Imprese Artigiane

% imprese artigiane sul totale imprese

Variazione totale imprese % 2014 su 2009

Variazione totale imprese artigiane % 2014 su 2009

Cagliari

1.239

866

69,8%

-14,4

-19,6

Nuoro

399

295

73,9%

-22,7

-17,4

Oristano

262

202

77,0%

-12,1

-17,6

Sassari

826

568

68,7%

-17,1

-27,0

Sardegna

2.726

1.931

70,8%

-16,3%

-21,4%

ITALIA

99.802

61.568

61,7%

-13,3%

-20,0%

FOLLOW US ON:
Sono state pubblicat
Iniziano lunedì 13

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT