7 October, 2022
HomeTurismoIl ministro Franceschini ha visitato stamane lo spazio Sardegna nella seconda giornata del Buy tourism on line di Firenze.

Il ministro Franceschini ha visitato stamane lo spazio Sardegna nella seconda giornata del Buy tourism on line di Firenze.

[bing_translator]

Il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini ha visitato stamane lo spazio Sardegna nella seconda giornata del Buy tourism on line di Firenze. Lo spazio espositivo, organizzato dall’assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio in collaborazione con la Fondazione Sardegna Film Commission, ha attirato e incuriosito molti degli operatori specializzati presenti all’ottava edizione della borsa del turismo on line in Italia.
«Abbiamo una visione chiara e condivisa, un orizzonte preciso, all’interno del quale è previsto un investimento importante sul digitale: gestiremo l’innovazione nel turismo, senza subirla» ha detto l’assessore Francesco Morandi durante la sua presentazione sulle nuove strategie digitali per la qualità della vita in Sardegna. L’esponente della Giunta Pigliaru ha messo in luce le attività di comunicazione e promozione turistica via web e social per il posizionamento sui mercati del prodotto isolano. «Un prodotto complesso – ha spiegato Morandi – combinazione di bellezze naturalistiche, anche nell’ottica della sostenibilità ambientale, di storia e archeologia, cultura e identità, wellness ed enogastronomia, di innovazione».
Il nuovo portale emozionale Sardegna Turismo avrà la funzione di motivare gli utenti con la presentazione dei temi vacanza. Sarà utile all’organizzazione del viaggio e fungerà da orientamento durante il soggiorno, grazie anche all’Hyperlocal 2.0, un sistema di accoglienza che renderà informazioni strutturate e aggiornate, grazie al coinvolgimento di punti di arrivo, enti, comunità locali e operatori del settore. Inoltre, riceverà ‘racconti’ dai turisti, grazie a sistemi di interazione.
Grande importanza sarà data al completamento dell’attività social e al digital marketing. Morandi ha concluso la relazione con il riferimento all’implementazione del sistema informativo: il quadro dei flussi registrato dal Sired sarà affiancato dal decisivo sostegno del Crs4: «Il rilevamento e l’analisi scientifica di tutti i dati incrociati inerenti i flussi turistici – ha detto il presidente del centro Luigi Filippini presente a Firenze – permetterà la previsione delle tendenze, fondamentale per l’orientamento di strategie istituzionali e attività promo-commerciali degli operatori».

Francesco Morandi 3 copia

L'assessore dello Sp
Una grandissima Dina

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT