15 June, 2024
HomeSpettacoloCinemaAl via il 2° Concorso cinematografico per cortometraggi, organizzato dai tre Centri Servizi Culturali della Società Umanitaria

Al via il 2° Concorso cinematografico per cortometraggi, organizzato dai tre Centri Servizi Culturali della Società Umanitaria

Al via la seconda edizione del Concorso cinematografico per cortometraggi, organizzato dai tre Centri Servizi Culturali della Società Umanitaria di Alghero, Cagliari e Carbonia, rivolto a partecipanti under 14 e alle scuole secondarie di primo grado della Sardegna.
Nato durante la pandemia, con l’esigenza di offrire alle bambine e ai bambini uno spazio di espressione di sé e creatività, nell’edizione 2024 il contest si divide in due sezioni:

– la prima, sezione FREE, rivolta a Under14 residenti in Sardegna, che possono partecipare singolarmente o in gruppi con uno o più cortometraggi (non più di 3), della durata massima di 10 minuti;
– la seconda, sezione SCUOLE, dedicata alle scuole secondarie di primo grado della Sardegna, che possono partecipare come classi con un soggetto cinematografico finalizzato alla realizzazione di un cortometraggio della lunghezza massima di due cartelle.

Il tema
Per lasciare più ampio margine possibile all’immaginazione e alla fantasia, il tema è libero: i cortometraggi potranno essere la descrizione di una giornata tipo, la rappresentazione di un sogno, un’avventura interpretata da un animale domestico, dai propri giocattoli o da personaggi dei fumetti/cartoni/film, una storia fantasiosa e senza senso, un’intervista ad amici su un determinato tema, un horror da brividi, una storia d’amore o qualunque altra.

Gli strumenti a disposizione
Per la sezione FREE i e le partecipanti avranno a disposizione 7 brevi video tutorial, le “cinepillole” realizzate dai filmmaker Alberta Raccis e Francesco Valvo, con tanti consigli teorici e pratici su come realizzare il proprio corto: dalla scelta dell’argomento alle inquadrature, dalla musica di accompagnamento fino al montaggio delle sequenze.
Per la sezione SCUOLE le classi partecipanti troveranno, sul sito web della Società Umanitaria, una breve guida per aiutare docenti e studenti a scrivere un soggetto cinematografico.

I premi
Per la sezione FREE, le autrici e gli autori delle opere vincitrici saranno premiati con una fornitura di libri di cinema e un carnet di 10 ingressi omaggio nella sala cinematografica a loro più vicina. I tre cortometraggi finalisti saranno presentati e premiati in occasione di una speciale serata che si terrà nel mese di dicembre in uno dei tre Centri Servizi Culturali sardi della Società Umanitaria (Alghero, Cagliari o Carbonia), alla presenza delle realtà cinematografiche che hanno collaborato al contest.
Per la sezione SCUOLE, i tre migliori soggetti cinematografici saranno premiati ciascuno con un laboratorio di didattica finalizzato alla realizzazione del cortometraggio, curato da professionisti del settore che, a partire da gennaio 2025, seguiranno le classi vincitrici nel corso dell’anno scolastico.

Le scadenze
– sezione FREE: si può partecipare facendo inviare dai propri genitori e/o tutori legali il proprio cortometraggio entro il 30 settembre 2024 all’indirizzo e-mail girachetirigira@umanitaria.it. Insieme al cortometraggio è necessario allegare il modulo di partecipazione e la liberatoria, che saranno disponibili nella cartella Modulistica Gira che ti riGira;
– sezione SCUOLE: le classi possono partecipare inviando il soggetto cinematografico all’indirizzo e-mail girachetirigira@umanitaria.it entro il 30 novembre 2024. Insieme al soggetto cinematografico è necessario allegare il modulo di partecipazione compilato da un/a docente referente.

Regolamento completo, scadenze e modulistica

https://www.umanitaria.it/carbonia-girachetirigira/carbonia-girachetirigira-2024

Per info e contatti: girachetirigira@umanitaria.it

Venerdì 7 giugno ne
Dalla 3ª B del Becc

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT