17 July, 2024
HomePosts Tagged "Jakub Sykula"

[bing_translator]

raceday_2-2race2d-3 race2e-16 race2e-18 raceday_1-06

Una giornata di attesa per disputare alla fine una prova striminzita, con una brezza leggerissima e incostante e due sole flotte in mare. Il Mondiale Techno 293 a Cagliari inciampa in una delle rare giornate in cui anche al Poetto bisogna rassegnarsi, perché il vento proprio non ne vuole sapere. Alla fine, tra condizioni adatte solo ai pesi piuma e un po’ di deconcentrazione, diversi atleti di vertice hanno sbagliato la prova e qualcuno ha dovuto giocarsi subito lo scarto.

Dopo una mattinata grigia passata a terra, sono state accolte come una liberazione la tromba e le bandiere che poco dopo le 14 hanno chiamato in mare i concorrenti dell’Under 17 e dell’Under 15 maschili. Il campi di regata erano stati allestiti un po’ più lontano da terra, per cercare il vento, ed arrivarci non è stato facile. Per primi sono partiti gli Under 15, con 4-6 nodi e una direzione che oscillava fra i 130 e i 160 gradi. La flotta non era arrivata neanche alla prima boa di bolina quando un salto di vento ha costretto il Comitato di regata a fermare tutto.

Più regolare il vento per la seconda partenza e alla fine si è riusciti a portare tutti al traguardo. Fra gli Under 15, i vincitori di gironata sono stati l’italiano Edoardo Tanas (Fraglia Vela Malcesine) nel gruppo giallo e il polacco Jakub Sykula in quello blu. L’israeliano Bar Navri, solo 23°, resta al comando della classifica grazie allo scarto e non cerca scuse: «Non è stata una buona giornata, ho sbagliato la strategia. Come tanti altri pensavo ormai che non ci avrebbero fatto gareggiare. Spero che nei prossimi giorni il vento mi permetta di dare il meglio contro tanti avversari temibili».

Nell’Under 17 vincono due israeliani, Yoav Cohen e Gad Matosevich, ma in testa alla classifica si rafforza un quartetto tutto francese guidato da Mateo Dussarps, che stacca di tre punti Florian Salette  e Tom Arnoux. Non bene Daniele Gallo, che scarta un 28° posto e perde qualche posizione.

Domani si riparte alle 10,30. Alle 9,15 cerimonia di consegna delle lycra colorate che identificano i primi tre di ogni flotta.