Bonifiche

Il Consorzio di Bonifica della Sardegna Meridionale ha avviato le procedure per il taglio di 480 chilometri di fasce frangivento e la conseguente assegnazione della legna.

Il Consorzio di Bonifica della Sardegna Meridionale ha avviato le procedure per il taglio di 480 chilometri di fasce frangivento e la conseguente assegnazione della legna. Fino al prossimo 31 dicembre i consorziati dei sub comprensori di Cagliari, Iglesias e Carbonia potranno chiedere l’autorizzazione al taglio e la successiva assegnazione della legna. Al Consorzio dovrà essere versato un contributo di 3,00 euro a quintale, a parziale compensazione delle spese sostenute dall’ente per la gestione e la vigilanza delle fasce frangivento, e di 50,00 euro a titolo di cauzione.

In primo luogo il taglio verrà autorizzato ai consorziati che ne faranno richiesta e che risultino in regola con il pagamento del contributo consortile. In caso di ulteriore disponibilità l’opportunità sarà offerta anche ai non consorziati. I bandi per il taglio delle fasce possono essere visualizzati e scaricati sulla pagina home del sito del Consorzio, www.cbsm.it. Le domande dovranno essere presentate esclusivamente tramite la compilazione del modulo prestampato, scaricabile dal sito.

L’autorizzazione al taglio verrà rilasciata successivamente alle verifiche da parte dei tecnici consortili sui requisiti richiesti, e alla presentazione della ricevuta di pagamento delle somme dovute. Il documento che autorizza il taglio dovrà essere esibito, su richiesta, ai funzionari del Consorzio o agli agenti di Polizia Forestale che potranno eseguire controlli durante le operazioni di taglio.

Comments

comments

Leave a Reply