Musica

Dal 13 al 15 gennaio, in occasione del centenario della nascita di Piero Farulli, il Conservatorio di Cagliari, in collaborazione con l’Associazione Italiana della Viola, organizza il ViolaFest.

Dal 13 al 15 gennaio, in occasione del centenario della nascita di Piero Farulli, il Conservatorio di Cagliari, in collaborazione con l’Associazione Italiana della Viola, organizza il ViolaFest, manifestazione che vuole ricordare l’impegno del celebre maestro violista del Quartetto Italiano e fondatore della Scuola di Musica di Fiesole.

I dettagli dell’iniziativa, che tra le diverse proposte vedrà anche la musica classica entrare per la prima volta in un carcere sardo, saranno illustrati nella conferenza stampa in programma venerdì 10 gennaio alle 11 nell’aula magna del Conservatorio di Cagliari (piazza Porrino).

All’incontro con i giornalisti interverranno il direttore e il presidente del Conservatorio, Giorgio Sanna e Gianluca Floris, il referente del progetto, Dimitri Mattu, i docenti di Viola e Violino al Conservatorio di Cagliari, Giacomo Medas e Attilio Motzo.

ViolaFest fa parte del più ampio progetto nazionale Farulli100”, che riunisce alcune fra le più illustri istituzioni culturali e musicali del nostro Paese: Accademia Musicale Chigiana, Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Associazione Amici della Musica di Firenze, Associazione le Dimore del Quartetto, Comune di Fiesole, Conservatorio Luigi Cherubini, Fondazione CR Firenze, Fondazione Orchestra Regionale Toscana, Fondazione Scuola di Musica di Fiesole, LENS Laboratorio Europeo di Spettroscopia Non Lineare, Scuola Normale Superiore, Società del Quartetto di Milano, Teatro del Maggio Musicale, ecc.

Comments

comments

Tags: , , , , ,

Leave a Reply