Sport

Massimiliano Nocco è il nuovo campione sardo master di mezza maratona.

Partenza 1 SM40 Nocco

Domenica 7 dicembre si è corsa la settima edizione della “Cagliari Respira”, manifestazione di corsa su strada che assegnava i titoli regionali di categoria master della specialità mezza maratona 21,097 chilometri. Circa 2.500 atleti e partecipanti alle prove non competitive si sono ritrovati alle 10.00 per la partenza dal viale Diaz per correre  nei primi 10 chilometri le strade del centro storico della città, nella seconda parte il lungomare Poetto, attraverso le saline il rientro in città e in un finale emozionante un ultimo giro di pista dello Stadio dell’atletica del Coni, con il traguardo tagliato da 1.079 atleti. Il comitato organizzatore che da anni cerca di promuovere la cultura della corsa su strada in città, coadiuvato da numerosissimi volontari, è riuscito nell’intento di organizzare una giornata di sport lungo le strade del capoluogo e svolgere una gara ormai di livello nazionale. I primi posti sono andata a Manuela Manca della S.G. Amsicora che ha chiuso in 1h 20’ 24’’ e a Said Boudalia dell’Atl. Biotekna Marcon con il tempo 1h 08’ 05’’.

Alla gara era presente un numeroso gruppo di atleti della Zitto e Corri Master Team di Carbonia guidati dall’atleta di punta della squadra Massimiliano Nocco. Nocco non ha mancato l’appuntamento classificandosi all’undicesimo  posto assoluto e laureandosi campione sardo dei 21,097 chilometri nella categoria master SM40 con il tempo di 1h 16′ 40”.

Bene anche la prova del resto della squadra: Luca Pirosu, 17esimo negli SM in 1h 27′ 07”; Franco Pomata, decimo negli SM50 in 1h 27′ 26”; Giuseppe Maresca, 43esimo negli SM45 in 1h 30′ 06”; Alessandro Bonetti, 29esimo negli SM35 in 1h 30′ 11”; Stefano Zurru, 47esimo negli SM45 in 1h 30′ 56”; Massimiliano Desogus, 58esimo negli SM45 in 1h 30′ 15”; Giuseppe Dessì, 66esimo negli SM45 in 1h 33′ 48”; Francesco Bernardi, 74esimo negli SM40 in 1h 35′ 50”; Stefano Fois, 81esimo negli SM40 in 1h 36′ 44”.

Franco Pomata

Comments

comments

Tags: , , , , , , , , , ,

Leave a Reply